L’anno 2020 del gambling online e i fattori chiave del boom

Il settore online ha soltanto attutito una caduta che ha coinvolto anche l’industria del gambling, come le altre. Certo, i numeri dell’online sono più che soddisfacenti, ma non bastano per evitare la crisi del gioco pubblico su territorio. I punti scommesse, i casinò, la rete di gioco sui territori di tutta la penisola rischia di scomparire e con essi, oltre che l’offerta per il giocatore, migliaia di posti di lavoro. C’è il futuro di tutti a rischio, in qualsiasi ambito. Ed è ora dunque che il governo si prepari a dare risposte serie su eventuali riaperture. L’intera industria del gambling si è messa a disposizione per pianificare riaperture in totale sicurezza e nel rispetto dei più rigidi protocolli.

Quanto hanno giocato gli italiani nell’anno 2020?

Serve un ok dal governo e un piano di ristori e sgravi fiscali che possa aiutare la ripartenza. Ma intanto bisogna porsi la domanda: quanto hanno giocato gli italiani nel 2020? La classifica che segue tiene conto soltanto delle scommesse sportive, che nei mesi tra marzo e maggio non hanno generato introiti visti i campionati fermi. Il lockdown e in generale l’emergenza Coronavirus hanno drogato i numeri delle due filiere, quella online e quella in agenzia. Se nell’online infatti si è registrato un netto aumento nel gioco, non si può dire lo stesso per quanto riguarda il gioco fisico. La spesa totale per il settore online è stata di 997,7 milioni di euro, un dato in crescita del 37,5% rispetto al 2019, secondo i dati resi noti da Agimeg.

I fattori che hanno determinato il boom dell’online

Il settore online del gioco pubblico è in crescita e questo non era un segreto. Ma a cosa si deve una crescita così imponente? Ci sono vari motivi da analizzare dietro questa crescita così esponenziale. Innanzitutto, come riporta un articolo pubblicato su Sassilive, il lockdown: i mesi tra marzo e maggio del 2020 e le successive chiusure hanno azzerato l’offerta di gioco sul territorio canalizzando tutti i giocatori sul settore online.

Ma non è solo l’unica spiegazione: la progettazione dei giochi online è in crescita, per come vengono costruiti e offerti all’utente. Si può dire che il confine tra l’online e il gioco in agenzia è ormai sottilissimo se non inesistente. Questo perché le slot hanno aumentato l’interattività dei giochi, creandoli su misura per l’utente, offrendogli un’esperienza di gioco moderna e coinvolgente. Inoltre, l’interazione tra gli utenti è cresciuta in modo vertiginoso. Questo perché c’è un sistema di chat, messaggistica dal vivo oltre alle stanze live dove giocare che favoriscono interazione tra i vari giocatori e rendono il gioco più coinvolgente. Con un occhio ovviamente alla salute dell’utente: le nuove macchine sono costruite anche per rispettare determinati canoni di rispetto della salute psicofisica dell’utente. Altri step sono: il linguaggio HTML5 e le app per mobile hanno fatto fare un autentico balzo in avanti, dando una svolta sul fronte del gameplay e della fluidità di gioco.